Stefania Craxi lancia ‘Riformisti italiani’

(22042011-MM1)- CIVITANOVA MARCHE 21/04/2011 - CONFERENZA PUBBLICA SUI TEMI DELLA CRISI NEL NORD AFRICA E DELL'IMMIGRAZIONE. NELLA FOTO: L'ONOREVOLE STEFANIA CRAXI, SOTTOSEGRETARIO AGLI ESTERI. FOTO: PIERPAOLO CALAVITA/INFOPHOTO --------------------------------------------------------------------------- STEFANIA CRAXI SOTTOSEGRETARIO AGLI ESTERI POLITICA PDL

"Riformisti italiani": è il nuovo movimento politico lanciato da Stefania Craxi, deputata PdL ed ex sottosegretario agli Esteri, questa mattina al Teatro Nuovo di Milano. Presenti all’appuntamento anche il segretario del PdL, Angelino Alfano, e il leader dell’Udc, Casini. La prima battaglia che promuove il movimento è una "nuova Repubblica presidenziale".

All’iniziativa, molto partecipata, erano presenti anche il Governatore lombardo Roberto Formigoni, il segretario dell’Udc Lorenzo Cesa, il coordinatore lombardo del Pdl Mario Mantovani e l’ex ministro della Difesa Ignazio La Russa, il quale ha ricordato che il presidenzialismo "è un tema che vive e a suo tempo rappresentò un momento di vicinanza politica tra il mio partito di allora (Msi, ndr) e il padre di Stefania". L’ex ministro non si sbilancia sul fatto che il Pdl possa fare sua questa battaglia, spiegando però "personalmente sono molto interessato e oggi sono qui per questo, lo è meno Casini ma sono contento che sia venuto".

Craxi spiega: "Ho lanciato un appello a tutti i riformisti, vecchi e nuovi, attraverso un manifesto che declina l’identità riformista, ho lanciato una battaglia e innescato un processo per la costruzione di una nuova repubblica presidenziale". "Abbiamo invitato tutti i partiti tranne l’Idv. Bersani mi ha fatto sapere di essere impegnato".

NESSUN COMMENTO

Comments