Stati Uniti, Presto apriranno casinò a New York

Andrew Cuomo, governatore dello Stato di New York, in un’intervista al Daily News ha annunciato che presto anche lo Stato della Grande Mela avrà i suoi casinò. Basta con i lunghi viaggi a Las Vegas, si giocherà direttamente nello Stato della città dei grattacieli più alti del mondo. Anche se Cuomo ha precisato che ancora non sono state scelte le città dove sorgeranno i casinò. "Non escludo alcun sito al momento, New York può essere un sito, Albany può essere un sito, Buffalo può essere un sito".

Cuomo, sottolineando che le sale da gioco non sorgeranno in zone ad alta densità di popolazione, ha annunciato che nel suo discorso di fine anno, Cuomo chiederà al Parlamento statale di dare il via libera all’emendamento costituzionale necessario per legalizzare il gioco d’azzardo nello Stato. Cuomo, secondo il Daily News, vuole che il parlamento approvi l’emendamento senza precisare il numero delle sale da gioco da autorizzare nè i siti in cui sorgeranno. Il piano verrà quindi messo a punto il prossimo anno, per essere poi definito nel 2013 ed essere sottoposto il prima possibile a referendum.

NESSUN COMMENTO

Comments