Stalking, pedina e minaccia donna per un anno: arrestato

Da un anno la perseguitava, e alla fine e’ stato arrestato per stalking per i continui pedinamenti, minacce e telefonate. Prima era stato anche ‘ammonito’, ma ieri ha fermato la sua vittima, minacciandola e ingiuriandola, in un parcheggio pubblico. Quando la donna ha cercato di allontanarsi, le ha impedito di uscire dal parcheggio. A quel punto la donna ha chiamato i carabinieri di Cento che hanno bloccato e arrestato l’uomo, che anche di fronte ai militari ha continuato a ingiuriare la donna.

Ora D.M., autista di 56 anni, centese, deve rispondere del reato di stalking e dopo essere stato bloccato dai militari si trova in camera di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

L’uomo, incensurato e di origini partenopee, aveva iniziato a perseguitare la sua vittima – una donna di 40 anni – gia’ dall’anno scorso con pedinamenti, minacce, telefonate dai contenuti offensivi ed intimidatori. La donna, esasperata dalle continue persecuzioni, si era rivolta ai carabinieri.

NESSUN COMMENTO

Comments