Spending review, Tosi: ‘Noi Comuni abbiamo i soldi ma non li possiamo spendere’

Flavio Tosi, sindaco di Verona, intervistato da Tgcom24, rilancia l’allarme dei Comuni per gli effetti dei tagli del Governo e del patto di stabilità: ‘Noi i soldi li abbiamo, ma non possiamo spenderli. Alla fine i Comuni si arrangiano aumentando la pressione fiscale locale perche’ lo Stato ha via via depauperato i Comuni. O si diminuiscono i servizi o si aumenta la pressione fiscale’.

‘E’ brutto amministrare – ha aggiunto Tosi – spiegando ai cittadini che pagano le tasse che sul loro territorio non rimane nulla di quello che versano’. Secondo l’amministratore leghista esiste un dato di fondo, e cioe’ ‘che lo Stato prima qualcosa restituiva qualcosa ai Comuni, adesso niente. A Verona di tasse non ne rimangono’. Sull’operato dell’esecutivo guidato da Mario Monti, Tosi spiega che ‘il limite e’ che non ha avuto coraggio di incidere dove la spesa poteva essere ridotta. Ministeri e Stato centrale non sono stati toccati; questo governo poteva farlo ma non l’ha fatto, seguendo la via dell’aumento delle tasse’. Tra le proposte che il sindaco di Verona avanza al governo c’e’ quella ‘di rendere meno idiota il patto di stabilità’.

NESSUN COMMENTO

Comments