Sottosegretario Merlo al lavoro, gli impegni e gli incontri alla Farnesina [FOTO e VIDEO]

Il sottosegretario agli Esteri, Sen. Ricardo Merlo, dopo l'impegno in rappresentanza del governo al "Rome War Cemetery", ha ricevuto alla Farnesina diverse personalità. Tra i vari incontri quello con la delegazione di AssocamerEstero guidata da Fausto Gaetano Esposito, Segretario Generale AssocamerEstero. Presente anche l’On. Nicola Carè, deputato del Pd eletto all’estero e residente in Australia. Nel tardo pomeriggio il faccia a faccia con l'Ambasciatore del Brasile in Italia. E poi...

In occasione della visita in Italia del Governatore Generale del Commonwealth d'Australia, Sir Peter Cosgrove, il Sen. Ricardo Merlo, sottosegretario agli Esteri, ha partecipato in rappresentanza del governo italiano alla cerimonia commemorativa presso il "Rome War Cemetery", dedicato ai militari del Commonwealth caduti in Italia durante la Seconda guerra mondiale

E’ stata una giornata ricca di appuntamenti istituzionali quella di martedì 26 giugno per il Sen. Ricardo Merlo, sottosegretario agli Esteri.

In mattinata il sottosegretario, in occasione della visita in Italia del Governatore Generale del Commonwealth d’Australia, Sir Peter Cosgrove, ha partecipato in rappresentanza del governo italiano alla cerimonia commemorativa presso il “Rome War Cemetery”, cimitero dedicato ai militari del Commonwealth caduti in Italia durante la Seconda guerra mondiale.

“Dall’estate del 1943 al 25 aprile 1945 i militari australiani hanno combattuto eroicamente assieme agli altri Alleati per liberare l’Italia dalle forze di occupazione”, ha dichiarato il Sen. Merlo.

“Siamo e saremo eternamente grati ai nostri ‘fratelli’ australiani – ha aggiunto – per il valoroso contributo offerto col loro sangue – in nome della Libertà”.

Rientrato alla Farnesina, il sottosegretario ha ricevuto nel proprio ufficio al ministero diverse personalità.

Ha incontrato la delegazione di Assocamerestero guidata da Fausto Gaetano Esposito, Segretario Generale Assocamerestero. Presente all’incontro anche l’On. Nicola Carè, deputato del Pd eletto all’estero e residente in Australia.

E’ stata l’occasione per sottolineare l’importanza della rete delle Camere di commercio italiane all’estero, che con il loro lavoro promuovono l’immagine dell’Italia nel mondo, i prodotti made in Italy, le imprese italiane.

L’incontro con la delegazione di Assocamere Estero guidata da Fausto Gaetano Esposito, Segretario Generale Assocamerestero. Presente anche l’On. Nicola Carè, deputato Pd eletto all’estero e residente in Australia

Il presidente Assocamere Estero ha presentato al sottosegretario le principali problematiche delle Camere di commercio all’estero e si è parlato della necessità di coordinare le azioni tra Ice e Camere di commercio.

Il Sen. Merlo, inoltre, è stato invitato alla riunione di tutti i segretari generali delle Camere di commercio italiane nel mondo, appuntamento che si terrà martedì prossimo a Roma.

Sempre al ministero, l’incontro con Jose Maria Corral, Presidente della Fondazione Scholas, impegnata nel settore educativo e scolastico. Si tratta di un’iniziativa promossa da Papa Francesco in persona, che punta all’affermazione della cultura dell’incontro, per educare alla pace mediante l’istruzione e il coinvolgimento dei giovani.

Lo scambio di opinioni tra il presidente Corral e il sottosegretario è stato molto cordiale, all’insegna dell’amicizia e della collaborazione. I due stanno già pensando a un progetto per i giovani italiani nel mondo con l’appoggio del Vaticano, con cui il Sen. Merlo è da sempre in ottimi rapporti.

L’incontro con Jose Maria Corral, Presidente della Fondazione Scholas

Nel tardo pomeriggio un altro faccia a faccia, questa volta con l’Ambasciatore del Brasile in Italia, Antonio de Aguiar Patriota, con il quale il sottosegretario ha affrontato il tema della situazione politica in Brasile e della relazione bilaterale tra quel paese del Sud America e l’Italia.

In particolare, si è affrontata la questione dell’accordo Mercosur – Unione Europea, che vede il governo italiano totalmente favorevole. “Sarebbe qualcosa di molto positivo per entrambi i blocchi”, ci ha tenuto a evidenziare il sottosegretario.

L’incontro con Antonio de Aguiar Patriota, Ambasciatore del Brasile in Italia

Davvero una giornata densa di impegni, durante la quale il sottosegretario ha anche trovato il tempo di studiare alcuni dei principali dossier che ha sul proprio tavolo; tra questi, quello del voto all’estero, anche in occasione della Plenaria CGIE che si terrà la prossima settimana alla Farnesina.