Sony cede a Samsung quota 50% nella joint venture Lcd

 Samsung avanza sempre più nel settore dei televisori all’ultimo grido, ad altissima tecnologia. Sony, altro grande marchio del settore, ha appena ceduto proprio a Samsung la sua quota, pari a quasi il 50%, nella joint venture S-Lcd, attiva nel settore degli schermi a cristalli liquidi, per 940 milioni di dollari.

Ad affondare i conti di Sony e’ infatti soprattutto la divisione TV: pensate che solo quest’anno è prevista una perdita, per questa divisione, di 2,2 miliardi di dollari, almeno secondo le stime del gruppo,  avviato a terminare in rosso il quarto anno fiscale consecutivo a causa del calo della domanda e del rialzo dello yen.

Con la cessione a Samsung del 50% della joint venture S-Lcd , Sony cerca di limitare le perdite e quindi punta ad accumulare liquidita’ utile a ridurre il passivo nel proprio bilancio.

NESSUN COMMENTO

Comments