Sondaggio, Pd primo partito. M5S perde 2,3 punti in una settimana

Lega Nord davanti a Forza Italia. Curiosità: gli italiani vorrebbero Silvio Berlusconi conduttore di Sanremo, più di Renzi e Grillo

Resta il Partito Democratico il primo partito italiano, almeno nelle intenzioni di voto registrate dall’Istituto Ixè per Agorà (Rai Tre). Il partito dell’ex premier Matteo Renzi è al 31% (-0,1% in una settimana). Alle sue spalle il M5S perde, in 7 giorni, 2,3 punti percentuali, passando dal 29,9% al 27,6%, complice la situazione del sindaco Raggi a Roma. La Lega Nord è al 13,3%, mentre Forza Italia si attesta al 12,5%.

Stabile la fiducia in Paolo Gentiloni. Secondo l’Istituto Ixè il premier mantiene il 33% di fiducia degli italiani, 6 punti in piu’ rispetto a quella del suo esecutivo, che sale dal 26% al 27%. Matteo Renzi e’ al 30%, Salvini e Meloni al 23%, Grillo al 17%.

Il 28% degli intervistati di un sondaggio Ixè vorrebbe l’uscita dall’euro per tornare alla lira. Il 63%, tuttavia, non rimpiange il “vecchio conio”. Inoltre, al 56% degli intervistati da Ixe’, non piace che l’Italia sia “bacchettata” dall’Europa sui conti pubblici. Il 34%, al contrario, approva l’atteggiamento di Bruxelles.

A quale politico farebbe condurre il Festival di Sanremo? Alla domanda, posta da Ixè per Agorà (Raitre), il 19% ha risposto Silvio Berlusconi. Il leader di Forza Italia meglio di Renzi (18%) e Grillo (12%). A seguire Salvini (6%), e Gentiloni (2%).