Sondaggio, il 68% degli italiani vuole che l’Italia resti nella Ue

Il 68% degli italiani vuole che l’Italia resti nell’Unione Europea. Questo il dato del sondaggio Ixè per Agorà (Rai Tre). Occhio: in Italia non è ammesso dalla Costituzione un referendum come quello inglese sulla Brexit. Ma, se fosse indetto, il 68% voterebbe a favore della permanenza dell’Italia in Europa. Per l’uscita si esprimerebbe, secondo lo stesso sondaggio, solo il 27%.

Non solo. Dopo il referendum della Gran Bretagna, per l’uscita dall’Unione Europea, per il 67% degli italiani non è finito il sogno europeo. Considera finito questo sogno il 29% degli italiani.

Inoltre il 53% degli italiani pensano che l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea avrà conseguenze negative sul nostro Paese. Ma il 33% pensa invece che l’uscita di Londra possa avere effetti positivi. Non si esprime al riguardo il 14% degli italiani.

Sempre secondo in sondaggio Ixè, al referendum costituzionale, che dovrebbe tenersi ad ottobre, il 46% degli italiani se andrà a votare deciderà in merito alla riforma, non per mandare o meno a casa il premier Matteo Renzi. Invece il 38% andrà a votare per decidere sulla permanenza di Renzi a Palazzo Chigi.

Per quanto riguarda le intenzioni di voto, segno positivo per il Movimento 5 Stelle, che passa al 29% (+0,8%), e per la Lega Nord al 13,9% (+0,9%). Secondo il sondaggio Ixè, lieve incremento dello 0,2% anche per il PD che passa al 31,2%. In calo invece tutte le altre forze politiche. Stabile la fiducia nel governo Renzi al 26%.

NESSUN COMMENTO

Comments