SONDAGGIO | Gentiloni e Renzi i leader più amati dagli italiani

E il 46% degli italiani apprezza l'operato di Minniti in tema di migranti perché ritiene stia cercando di risolvere la questione

Secondo un sondaggio Ixè, presentato oggi ad Agorà Estate (Raitre), la maggioranza degli elettori del centrodestra e del centrosinistra voterebbe una lista unica presentata dal proprio schieramento alle prossime elezioni. Fra gli elettori di centrodestra il 43% dichiara che se il centrodestra si presentasse unito lo voterebbe con certezza. Il 20% risponde che probabilmente lo voterebbe. La percentuale di elettori del centrosinistra che sicuramente voterebbe un eventuale centrosinistra unito in lista unica è invece del 32%. Gli elettori che hanno risposto che probabilmente lo voterebbero è pari al 39%.

Secondo lo stesso sondaggio, Gentiloni risulta essere il leader politico più amato dagli italiani, indicato dal 32% degli intervistati. Seguito da Renzi (25% in calo di un punto rispetto alla settimana scorsa), Salvini (23% in crescita di un punto rispetto alla settimana scorsa), Di Maio (18%), Berlusconi (17%), Meloni (17%), Grillo (16%).

Secondo un altro sondaggio Ixè, in seguito al codice di condotta sulle Ong e dopo le inchieste della magistratura il 39% degli italiani dichiara di aver cambiato in peggio il suo giudizio sulle Ong che si occupano di migranti. Il 12% dichiara di aver cambiato giudizio in meglio. Il 33% ha risposto di non aver cambiato giudizio. Il 16% dichiara di non saper rispondere.

Il 46% degli italiani apprezza l’operato di Minniti in tema di migranti perché ritiene stia cercando di risolvere la questione. Il 17% invece lo giudica negativamente perché ritiene abbia una linea troppo severa, il 18% lo giudica negativamente perché crede invece che dovrebbe fare di più.

CRISI CONTINUA A MORDERE

Secondo un sondaggio Ixè, presentato oggi ad Agorà Estate (Raitre), il 71% degli italiani non vede segni di ripresa economica, percentuale stabile rispetto alla settimana scorsa. Solo il 27% vede segni di ripresa. Questa percentuale era pari al 28% la settimana scorsa.

NESSUN COMMENTO

Comments