Sondaggi, Crollano PdL e Lega: l’opposizione tiene

Crollano nei sondaggi PdL e Lega. Almeno secondo quanto stimato dal sondaggista di Swg, Roberto Weber, secondo il quale invece "tengono i partiti d’opposizione". Non è finita qui: se si votasse oggi un eventuale partito guidato da Luca Cordero di Montezemolo, ex leader di Confindustria e presidente Ferrari, potrebbe arrivare al 20%.

Nel dettaglio, sempre secondo il sondaggio Swg il PdL non supererebbe il 25%, mentre la Lega conquisterebbe fra il 7 e il 9% dei consensi. Il centrodestra, secondo Weber, è "una coalizione che non tiene insieme l’interesse generale e che la pagherà pesantemente". Il PdL cala quindi, anche perchè perdura la chiave anti-berlusconiana: per lo stesso motivo, cresce la fiducia nei partiti dell’opposizione. "Il Partito Democratico si attesta attorno al 25% e molto probabilmente sarebbe la prima forza in caso di elezioni, anche perché gli scandali come quello di Penati sono molto sfumati".

Ci troviamo un po’ negli anni precedenti al ’94, quando c’era una grande incertezza politica nell’aria: per questo, chi dovesse decidere di scendere in campo potrebbe essere avvantaggiato. Montezemolo, quindi, potrebbe – se volesse, sempre secondo lo stesso sondaggista – "fare danni a tutti, in particolare al Centrodestra".

NESSUN COMMENTO

Comments