Sinatra (Univendita), “bene impegno Governo per evitare aumento Iva”

“La fiducia di imprese e consumatori va sostenuta”. La dichiarazione di Ciro Sinatra, presidente di Univendita, a seguito dell'intervento di ieri del vicepremier Luigi Di Maio all'assemblea di Confcommercio

«Siamo soddisfatti che il vicepremier Luigi Di Maio, davanti all’assemblea di Confcommercio, abbia assunto l’impegno del Governo di disinnescare le clausole di salvaguardia ed evitare l’aumento dell’Iva nel 2019. Sono misure che da tempo chiediamo con forza, perché per sostenere la ripresa è necessario, innanzitutto, sostenere i consumi. Il settore della vendita a domicilio ha saputo reagire meglio di altri agli anni della crisi, continuando a registrare un clima di fiducia fra le imprese superiore rispetto alla media del terziario, come evidenzia la ricerca del 2017 di Format Research per Univendita-Confcommercio. Tutto carburante per un’ulteriore crescita, che ha però bisogno di interventi strutturali per essere rafforzata: se si proseguirà con la riduzione delle imposte e la semplificazione burocratica, saremo sulla strada giusta per centrare l’obiettivo».

Ciro Sinatra, nato nel 1961, è il presidente di Univendita, l’associazione di categoria che riunisce le più importanti aziende operanti nel settore della vendita diretta a domicilio in Italia. Le imprese associate a Univendita hanno realizzato nel 2017 un fatturato complessivo di 1,66 miliardi di euro. Univendita, che aderisce a Confcommercio, rappresenta il 46% del valore dell’intero comparto della vendita diretta in Italia (fonte: Format Research, marzo 2017).