Sicurezza, Ostia: due arresti per rapina

Proseguono i controlli denominati ad ‘Alto impatto’ della Questura, che nella giornata di ieri hanno riguardato principalmente il litorale romano nella zona di Ostia. Nel corso dei controlli gli agenti del Commissariato di zona e delle Volanti hanno identificato circa 200 persone, di cui 25 stranieri di varie etnie, alcuni dei quali, risultando sprovvisti di documenti di identita’ personale, sono stati accompagnati in ufficio per la completa identificazione e la verifica della loro posizione sul territorio nazionale. I controlli hanno riguardato anche i luoghi frequentati da pregiudicati, spesso ritrovo anche di sbandati e senza fissa dimora. Al termine dei riscontri sono stati emessi 4 fogli di via obbligatori a carico di soggetti residenti in altre province. Segnalati alla prefettura 4 assuntori di sostanze stupefacenti. Le pattuglie impegnate nei servizi predisposti hanno inoltre arrestato 2 persone, responsabili di rapina impropria. Dopo aver derubato una cliente asportando contante lasciato nella borsa, sono stati rincorsi da un amico della vittima che e’ stato strattonato. I due hanno tentato di allontanarsi a piedi ma sono stati immediatamente rintracciati dagli agenti della Questura e riconosciuti dalla vittima.

Sul fronte della sicurezza stradale, sono stati effettuati numerosi posti di controllo nelle principali arterie della zona. In un caso il conducente di un veicolo e’ stato denunciato in quanto sorpreso alla guida con un tasso alcolemico oltre i limiti consentiti. Un altro automobilista controllato era alla guida di un’autovettura priva di assicurazione. Il veicolo e’ stato sequestrato. Infine, un’altra persona controllata e’ risultata invece in possesso di un coltello di genere proibito. Anche per lui e’ scattata la denuncia. Effettuati inoltre controlli amministrativi su alcuni esercizi commerciali. Il titolare di un ristorante del litorale e’ stato denunciato per aver riattivato l’attivita’ nonostante alla stessa fossero stati apposti recentemente i sigilli per irregolarita’ amministrative. I controlli sul litorale e nei luoghi abituali della movida romana disposti dal Questore Fulvio della Rocca continueranno per tutta l’estate.

NESSUN COMMENTO

Comments