Sicurezza, Alfano: basta incappucciati a Roma, stop a saccheggio città

Il ministro dell’Interno Angelino Alfano, intervenendo alla manifestazione romana di Ncd "Proteggiamo Roma", ha detto: “A Roma non ne possono piu’ di avere incappucciati che tirano sassi ai poliziotti nel corso delle manifestazioni contro l’austerity. C’e’ liberta’ di manifestare e organizzare i cortei, ma un conto e’ manifestare un conto e’ tirare sanpietrini ai poliziotti: questa e’ violenza e saccheggio della citta’, dobbiamo dire no a tutto questo".

"Il nostro amore per Roma si traduce nel garantire la sicurezza ai romani", ha aggiunto Alfano. "Roma deve essere piu’ protetta, non puo’ diventare lo sfogatoio delle manifestazioni nazionali, non consentiremo a nessuno di sfasciare la citta’, che vuol dire sfasciare la vetrina del nostro paese, su Roma giocheremo una grande partita sulla sicurezza". "Proporro’ il divieto di accesso agli stadi a vita per i violenti. I violenti non possono frequentare gli stadi".

Durante la stesa manifestazione, Alfano, da leader Ndc, ha parlato di temi più politici: “Chi vuole il governo e non e’ di sinistra puo’ votare per noi. Da oggi hanno chiuso i sondaggi, ma c’e’ un dato certo: il dato di fiducia di questo governo e’ intorno al 60 per cento, il dato di fiducia nel Pd e’ intorno al 30 per cento. Ma a quel 30 per cento che vuole il governo e non si riconosce nel Pd dobbiamo dire che siamo l’unico punto di riferimento".

"Il voto a Forza Italia e’ un voto inutile, non e’ ne’ carne ne’ pesce", ha ribadito Alfano. "Chi vuole la protesta vota il M5S, chi vuole la proposta e le riforme vota i partiti che sono al governo, a sinistra il Pd e al centrodestra Ncd. In questo quadro c’e’ un grande assente: Forza Italia".

SCHIFANI RESPONSABILE PROGRAMMA NCD Il presidente di Ncd, Angelino Alfano, ha nominato il senatore Renato Schifani responsabile del programma del Nuovo Centrodestra. Il presidente Alfano, nel ribadire la propria gratitudine al senatore Schifani per la determinante azione svolta nella fase costitutiva del partito, ha chiesto sin da subito il suo contributo e il suo impegno per questo delicato compito. Nell’ambito di questo compito, inoltre, il senatore Schifani sarà chiamato a svolgere un’attività di coordinamento e di raccordo tra i gruppi parlamentari e l’Esecutivo.

NESSUN COMMENTO

Comments