Sesso, Pochi rappporti per donne troppo impegnate a casa

Troppo da fare fra le mura domestiche: cucinare, lavare, spazzare per terra, stirare… E per il sesso non c’è quasi più tempo. Le donne sono troppo impegnate a casa, e quindi secondo una ricerca della Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health farebbero meno sesso.

Dopo aver raccolto i dati proveniente da sei nazioni – Ghana, Malawi, Rwanda, Mali, Uganda e Zimbabwe – lo studio ha esaminato la relazione che intercorre fra ‘autonomia’ femminile e regolarità dei rapporti sessuali. I risultati parlando chiaro: le donne che hanno più responsabilità e più peso nelle scelte decisionali della famiglia, avrebbero rapporti sessuali molto meno frequenti.

Carie Muntifering, co-au trice dello studio, commenta: "”Comprendere come la posizione di una donna nella casa influenzi la sua attivita’ sessuale potrebbe essere un elemento importante in un’ottica di emancipazione femminile che salvaguardi anche i suoi diritti sessuali”.

Nessun legame invece fra le decisioni e la frequenza dei rapporti sessuali per ciò che riguarda gli uomini.

NESSUN COMMENTO

Comments