Sesso, in America lo insegna il personal trainer

Anche in camera da letto puo’ servire l’aiuto di un esperto. E cosi’ a Manhattan, culla per eccellenza delle tendenze piu’ stravaganti, e’ scoppiata una nuova moda: il ‘sex coach’, ossia il personal trainer del sesso.

Secondo quanto riporta la rete televisiva Fox News, l’ultima frontiera degli allenatori e’ infatti insegnare ai ‘comuni mortali’ a fare sesso, spiegando loro le mosse da fare e quelle invece che vanno assolutamente vietate.

Tra i pionieri della nuova disciplina newyorkese ci sono Eric Amaranth e Amy Jo Goddard. Ognuno di loro ha il suo metodo preferito: se Eric preferisce posizionarsi ai piedi del letto dei suoi clienti e guidare dal vivo la prestazione attimo per attimo, Amy da’ indicazioni per telefono, o meglio ancora via skype.

‘La comunicazione e’ una parte importante di quello che insegno – ha raccontato Eric – Lavoro con loro e gli spiego cosa fare e cosa no per rendere al meglio’. E molti dei clienti confermano che con il suo sostegno e i suoi consigli hanno trovato il coraggio di evolversi. Le lezioni pero’ non sono solamente pratiche, ma e’ fondamentale anche il lato teorico, per conoscere meglio se’ stessi, i propri limiti, e giocare con il lato meno convenzionale della personalita’.

‘Il sesso e’ qualcosa che si deve imparare’, ha aggiunto Amy. I suoi clienti sono soprattutto donne, tra i 30 e i 40 anni. ‘Intendo lavorare con lei per avere la vita sessuale che realmente voglio con il mio partner’, ha raccontato davanti alle telecamere di Fox una delle allieve. Si chiama Michelle Russeau, e’ una business woman di successo, e ha deciso di andare a lezione da Amy per avere lo stesso successo che ha sul piano lavorativo, anche nella vita intima. ‘Avere una relazione attiva da questo punto di vista e’ una cosa, ma in realta’ c’e’ molto altro’, ha detto ancora.

Per molti tuttavia il sesso e’ ancora un tabu’ e quando Michelle spiega alle persone che ha una personal trainer suscita reazioni molto diverse: ‘Qualcuno crede che io abbia un problema, ma non capiscono che significa semplicemente essere aperti mentalmente’.

NESSUN COMMENTO

Comments