Senato, Monti attento prende appunti

Giorno di audizioni a Palazzo Madama, per il presidente del Consiglio Mario Monti. Il senatore a vita, dopo il suo intervento di questa mattina, non ha mai lasciato l’Aula del Senato: è rimasto seduto ad ascoltare attentamente gli interventi dei senatori, seguendo passo passo il dibattito sul programma del suo governo.

Al fianco di Monti, siedono il ministro degli Esteri – Giulio Terzi di Sant’Agata – e quello dell’Interno, Anna Maria Cancellieri. Seduti al banco del governo anche tutti gli altri ministri, composti e attenti: ogni tanto solo qualcuno si alza per dirigersi fuori dall’Emiciclo a fare una telefonata. 

Il professore bocconiano ha sempre fissato con attenzione i vari oratori che si sono susseguiti nella discussione, prendendo appunti con frequenza. Solo ogni tanto il premier dirige il suo sguardo verso la tribuna, dove siedono il figlio e la figlia fin dall’inizio della discussione.

NESSUN COMMENTO

Comments