Sci, Didier Cuche annuncia ritiro gare a fine stagione

A fine stagione il circo bianco perdera’ uno dei suoi piu’ ganci protagonisti degli ultimi anni: lo svizzero Didier Cuche ha infatti annunciato a Kitzbuehel il suo ritiro dalle competizioni nel prossimo marzo.

Classe 1974, 1 metro e 74 cm di altezza per 90 kg di muscoli, testa rasata ed una grandissima simpatia accompagnata ad un coraggio spavaldo, Cuche ha collezionato in coppa del mondo 18 vittorie, caratterizzandosi come grandissimo velocista e collezionando ben quattro coppe di discesa. Con in tasca la qualifica professionale di macellaio conquistata quando ancora era studente, Cuche e’ diventato presto per quasi 15 anni un asso della velocita’ dominando su tutte le piste del mondo ma mai, paradossalmente, sulla Lauberhorn della sua svizzera Wengen.

E’ stato sempre questo il suo piu’ grande rimpianto. Ma in compenso ha strapazzato a piu’ riprese gli eterni rivali austriaci umiliandoliin casa sulla leggendaria Streif di Kitzbuehel con quattro successi in discesa ed uno in supergigantee. Nelle due ultime edizioni e’ stato lui il dominatore della discesa piu’ spettacolare e difficile del mondo. E forse proprio per questo ha scelto Kitzbuehel per annunciare il ritiro dopo che nei giorni scorsi, con un vero e proprio plebiscito, era stato proclamato ‘lo svizzero dell’anno superando in gradimento attori e politici, imprenditori e scienziati. Ma dopodomani – visti gli eccellenti risultati in prova – proprio Cuche potrebbe tornare sul gradino piu’ alto del podio in questa gara. Ed ancora una volta, come fa al traguardo dando spettacolo, lancerebbe cosi’ in aria con il piede destro il suo pesante sci per farlo piroettare piu’ volte e per agguantarlo poi al volo con presa sicura.

NESSUN COMMENTO

Comments