Sarah Scazzi, udienza conclusa: chiesta acquisizione due cellulari

Con l’audizione della testimone Anna Pisano’, durata oltre quattro ore, si e’ conclusa poco fa l’udienza del processo per l’omicidio di Sarah Scazzi. In chiusura di udienza la difesa di Sabrina Misseri ha chiesto alla Corte di Assise l’acquisizione di un telefonino di Anna Pisano’ nella quale sono contenuti messaggi da lei scambiati con Valentina Misseri, primogenita della famiglia, dopo l’arresto di Sabrina (15 ottobre 2010), e di quello della stessa Valentina. Accusa e difesa hanno chiesto anche la trascrizione del contenuto dei messaggi.

Sempre la difesa di Sabrina ha chiesto anche l’acquisizione di tutti i tabulati telefonici del cellulare della Pisano’ dal 20 ottobre 2010 al 31 maggio 2011. La Corte di Assise si e’ riservata di decidere sulle richieste.

La teste Pisano’ ha consegnato alla Corte il cellulare in questione, che – aveva gia’ detto durante la deposizione – aveva portato con se’ in borsetta. La prossima udienza e’ stata fissata per il 15 maggio, quando verranno ascoltati altri quattro testimoni.

NESSUN COMMENTO

Comments