Santori (Fdi), “ma Virginia Raggi sa di essere sindaco di Roma?”

“Caos M5S a Roma. La confusione è totale. Una cosa però è chiara a tutti: la totale incapacità del movimento di Grillo di scegliere i propri collaboratori”

Virginia Raggi, sindaco di Roma

“Mentre Marra fin dal primo giorno aveva rASSICURATO tutti, quello che più preoccupa della vicenda polizze è il fatto che questa città continua a non avere un Sindaco, troppo impegnato nelle beghe, nei dossieraggi interni, nelle continua sostituzione di assessori e di collaboratori”. È quanto dichiara Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia.

“Ancora non possiamo sapere il perché di queste polizze e se c’è del marcio dietro, anche se le affermazioni di ex esponenti grillini sul meccanismo delle polizze lasciano molti sospetti. Di certo c’è che non esiste alcun complotto contro la Raggi e il M5S, perché sono loro stessi ad aver nominato come capo segreteria questo stipulatore seriale. Una cosa però è chiara a tutti: la totale incapacità del movimento di Grillo di scegliere i propri collaboratori”.

“Stendiamo un velo pietoso su quello che accade nei municipi romani dove il livello è ancora più basso e i nostri consiglieri ce le raccontano di tutti i colori. Noi non abbiamo paura di prendere in mano questa città ormai allo stremo: siamo fortemente radicati sul territorio – conclude Santori -, con una classe dirigente trasparente e competente a tutti i livelli, a partire dalla nostra leader Giorgia Meloni”.