Sanremo, 50% di share. Grande successo anche in rete [VIDEO]

Volano gli ascolti, sfondato il muro del 50%. Picchi per Bova ed eroi Rigopiano. Boom anche on demand e social

Ricky Martin a Sanremo

Vola il Festival di Sanremo ‘all inclusive’. Il brand Conti-De Filippi, il post patto del Nazareno allargato a Sky e Discovery, che mescola vecchi leoni e giovani talenti, intrattenimento puro e spazi di riflessione, il ‘six pack’ di Raoul Bova e la campagna contro il bullismo, ancora una volta unisce l’Italia, sfondando dopo 12 anni il muro del 50% di share e superando i 27 milioni di contatti, con una permanenza di oltre un’ora e mezza. Numeri da record: in media la prima serata fa segnare 11 milioni 374 mila spettatori con il 50.4% di share, quasi un punto in piu’ dell’anno scorso. Un dato che non si registrava dal 2005, quando il debutto della coppia Bonolis-Clerici centro’ il 54.10%.

A seguire la prima parte, davanti a Rai1 ci sono 13 milioni 176 mila spettatori pari al 50.1%; per la seconda, 6 milioni 177 mila con il 51.9%. I picchi premiano Bova che presenta Elodie (16 milioni 131 mila spettatori alle 21.40) e le toccanti testimonianze degli eroi di Rigopiano (16 milioni 113 mila spettatori). Alle 23.51, mentre anche Carlo Conti prova a ballare accanto a Ricky Martin, lo share raggiunge il 57.1%. Sanremo decolla immediatamente: il montaggio delle hit che non hanno vinto al festival sfiora il 40% (38.3%), poi la performance di Tiziano Ferro, con il commovente omaggio a Luigi Tenco, passa da 12 a 14 milioni e dal 40 al 48%.


Molto bene anche la video copertina di Maurizio Crozza – nonostante il ritardo audio che crea un effetto un po’ rigido e a qualcuno fa immaginare che l’intervento sia registrato, ipotesi smentita dalla Rai e da Conti – seguita da quasi 15 milioni di persone, con un trend sempre in crescita e uno share sul 50%. I nottambuli restano incollati anche al Dopofestival, che raggiunge il dato piu’ alto dal 2003, il 41.16% e 2 milioni 151 mila spettatori. Da record l’ascolto sui piu’ giovani, con il 59.7% sulle ragazze tra 8 e 14 anni e 15-24 anni (e con punte del 70%).

La prima serata e’ un successo anche in rete: la diretta streaming su Rai Play viene vista oltre 700 mila volte, le clip on demand (che comprendono anche materiali di archivio) ottengono circa 200 mila visualizzazioni, con 4,4 milioni interazioni su Facebook, Twitter e Instagram, mentre gli account ufficiali del Festival di Sanremo su Facebook e Instagram generano rispettivamente 340 mila e 54 mila interazioni. Gli utenti Twitter che cinguettano sul festival sono 84 mila (+5% rispetto all’anno scorso). La parola piu’ twittata e’ Maria, l’hashtag piu’ utilizzato, con oltre 500 mila ricorrenze, e’ #sanremo2017. L’utente vip della serata e’ @Ricky_Martin, il tweet piu’ rilanciato e’ stato scritto da @benjiefede.

NESSUN COMMENTO

Comments