Sangregorio (USEI): Buon lavoro a sottosegretario Merlo, dia risposte agli italiani nel mondo

Eugenio Sangregorio, presidente USEI: “Entrambi vogliamo il bene dei nostri connazionali e sono certo che la collaborazione porterà i suoi frutti”

On. Eugenio Sangregorio, USEI

“Esprimo al neo sottosegretario agli Esteri, Sen. Ricardo Merlo, i migliori auguri per l’importante lavoro che l’attende”. Così in una nota l’On. Eugenio Sangregorio, USEI.

“Da molti anni gli italiani all’estero vivono con l’aspettativa di provvedimenti del Governo tesi a valorizzarne il ruolo di comunità viva e vitale nei diversi Paesi, protagonisti della diffusione dei valori e della cultura italiani, animati dallo stesso spirito imprenditoriale che ha già fatto grande l’Italia. Invece, sono spesso delusi da una politica che li mortifica e rallenta il riconoscimento dei loro sacrosanti diritti”.

“Come presidente dell’USEI e come parlamentare eletto nella circoscrizione estera chiedo al sottosegretario Merlo una forte attenzione a questo argomento – prosegue Sangregorio -, in modo che i cittadini italiani nel mondo possano ottenere la cittadinanza o il rinnovo del passaporto in tempi ragionevoli come accade ovunque”.

“Oggi dal Sen. Merlo, in quanto protagonista attivo del Governo, sul quale mi sono astenuto per valutarne senza pregiudizi gli atti concreti, ci aspettiamo un contributo decisivo per dare una risposta a queste questioni. Entrambi vogliamo il bene dei nostri connazionali e sono certo che la collaborazione porterà i suoi frutti. Sosterrò valutando attentamente ogni atto – conclude il deputato USEI – in modo da garantire il bene degli italiani all’estero andando oltre qualsiasi schieramento politico”.