SALVINI, “VOGLIO CANCELLARE L’IMMIGRAZIONE CLANDESTINA UNA VOLTA PER TUTTE” [VIDEO]

Il vicepremier: “L’immigrazione clandestina è una sciagura, va eliminata prima possibile, devo essere ancora più forte e usare il pugno di ferro”

Matteo Salvini

“Vi posso dire che Matteo Salvini, vicepremier e ministro dell’Interno, al termine del consiglio federale della Lega, parlando con alcuni cronisti ha affermato: “Pochi istanti fa mi messaggiavo con il capo della polizia: è stato beccato a Foggia anche il quarto stupratore di Desirèe”.

“Ennesimo immigrato irregolare – prosegue il ministro -, il che mi dice che devo essere ancora più veloce e forte e avere il pugno di ferro nei confronti dell’immigrazione clandestina, che è una sciagura che abbiamo ereditato e che voglio cancellare il prima possibile”.

Parlando del progetto Scuole sicure: “Per quelle di Roma abbiamo previsto uno stanziamento straordinario di 724.750 euro. Servira’ per aumentare la lotta agli spacciatori, anche con più polizia locale e nuova videosorveglianza”.

“Tre Municipi, guidati dal centrosinistra, non avevano aderito: ‘Siamo contrari alla militarizzazione’. Ora il Pd usa la tragedia di Desirèe per sostenere che ci vogliono più controlli in città. Vergogna”.

Sull’ipotesi di fusione di alcune banche: “Se ha un senso, perché no? Noi, a differenza di qualcuno che ci ha preceduto, non diamo indicazioni a questo o a quel banchiere. L’importante e’ dare stabilita’, crescita e assicurare i risparmiatori, a differenza di quello che e’ accaduto in passato. Quindi, se ci sono le condizioni economiche, perche’ no?”. “Il tessuto imprenditoriale e bancario italiano e’ sano – ha sottolineato – e, se qualcuno vorra’ aggredire o un’impresa o una banca o un governo, ci saranno milioni di italiani che interverranno educatamente e tranquillamente”.