Salvini punta dritto a palazzo Chigi e conferma, “centrodestra indicherà me come premier” [VIDEO]

“Al presidente Mattarella la coalizione del centrodestra unito indicherà me come capo del governo”, lo conferma Matteo Salvini con la Stampa estera. “Partiamo da un programma e vediamo se questo può essere integrato, ma partendo da quella impalcatura”

Matteo Salvini, leader della Lega

Matteo Salvini punta dritto dritto a palazzo Chigi. Parlando alla Stampa estera, il leader della Lega ha confermato che la coalizione del centrodestra unito salirà al Colle e “proporrà me come premier”.

“C’è l’accordo che l’indicazione che sarà fatta al Presidente della Repubblica, se e quando verremo chiamati, sarà quella della candidatura a premier per Matteo Salvini, come coalizione vincente delle elezioni, e su quello lavoreremo per trovare i numeri perché il governo esista”. “Tutto quello che faremo – ha aggiunto Salvini – lo faremo come squadra. Non ci sono singoli che giocano da soli. Questo vale anche per le presidenze di Camera e Senato”.

“Partiamo da un programma e vediamo se questo programma puo’ essere integrato ma partendo da quella impalcatura, a differenza di altri non presento 15 ministri gia’ pronti o il pacchetto gia’ confezionato”.

I punti fondamentali per Salvini sono: cancellare la legge Fornero, poi ridurre le tasse, “non voglio aumentare ne’ iva ne’ accise, anzi nel primo Cdm voglio togliere le 7 accise piu’ vecchie sulla benzina, migranti, legittima difesa, buona scuola; vediamo se in Parlamento ci sono forze politiche disponibili”.

“Fino ad ora non c’è stato nessun contatto tra la Lega e il centrodestra con il Movimento 5 Stelle. Ma conto di realizzarlo oggi, telefonerò a Di Maio per parlare della presidenza delle Camere. Così come chiamerò Martina e Grasso”.

Salvini: “Con la Lega al governo flat tax, meno sbarchi e più espulsioni” [VIDEO]

Possibilità di nuove elezioni a breve? “Non ho mai avuto paura di confrontarmi con gli elettori. Un partito che ha paura di confrontarsi con gli elettori ha sbagliato qualcosa. Ci auguriamo che gli italiani però non debbano tornare a votare domani mattina altrimenti si stancano”.

Il vertice di ieri con Berlusconi e Meloni “è stato molto positivo e con scelte unitarie e condivise; mancano solo i nomi di alcuni candidati sindaci e candidati governatori, ma la squadra è del centrodestra unito e compatto”.

SEGUI ITALIACHIAMAITALIA SU FACEBOOK, SIAMO OLTRE 100MILA!

“La Flat tax è irrinunciabile, la riforma fiscale non uscirà mai dal nostro progetto. Noi puntiamo sullo sviluppo, sul detassare chi dà lavoro, non assistere chi sta a casa: sono due filosofie diverse. Vediamo se troviamo una mediazione, io riparto dal Sud e studierò la proposta dei Cinque stelle che è cambiata diverse volte”.

“Come primo impegno da premier metto in agenda un viaggio in Cina”, ha fatto sapere Salvini, sottolineando il significato geopolitico ed economico dell’eventuale missione.

“Presidente del Senato? Sono onorato” che qualcuno abbia pensato a me come presidente del Senato, “ma sono stato votato per fare altro”. “Ma mi vedete alla presidenza del Senato?”, ha chiesto ironicamente Salvini incontrando la stampa italiana dopo una conferenza stampa con quella estera. “Non se lo sarebbe immaginato nemmeno mia mamma”.

ITALIACHIAMAITALIA E’ ANCHE SU INSTAGRAM, CLICCA QUI

La Lega è assolutamente favorevole ad accogliere un grande evento a impatto ambientale zero come le Olimpiadi invernali. “Lavoreremo per ospitare se possibile questo grande evento, sia a Torino, che a Milano che sulle Dolomiti. Mi piacerebbe un evento non in una città ma in più città”.