Salvini, “mi piacerebbe proporre un referendum per l’autonomia in Puglia”

"Come in Lombardia e Veneto”. Salvini tornerà presto nel tacco d’Italia, “sicuramente a settembre, perché anche lì stiamo crescendo”

Matteo Salvini

Matteo Salvini, intervistato da Affaritaliani.it, annuncia: “La Puglia è una di quelle due o tre Regione dove mi piacerebbe proporre un referendum per l’autonomia come in Lombardia e in Veneto”. Il capo della Lega sottolinea: “E’ una di quelle realtà che senza intromissioni dello stato centrale e dell’Unione europea starebbe sicuramente meglio”.

In particolare, prosegue il capo del Carroccio, “parlo di turismo, immigrazione, scuola, commercio, agricoltura, pesca e tanto altro. Se il 22 ottobre andrà bene, come andrà bene, in Lombardia e in Veneto offriremo la stessa possibilità anche ad altre Regioni, la Puglia in testa, che chiedono autonomia dalla quale hanno solo da guadagnare”.

Salvini tornerà presto nel tacco d’Italia, “sicuramente a settembre, perché anche lì stiamo crescendo. Ci sono persone nuove che si stanno avvicinando, amministratori locali. Più che attirare partiti mi interessa attirare persone”.

Possibile intesa politica con Raffaele Fitto e Direzione Italia? “Non parlo di partiti. Sto parlando con tanti amministratori locali”. E’ vero che il nuovo nome della Lega Nord sarà Lega dei Popoli? “No, non sarà quello. Ho in testa quel che sarà e non è quello che ho letto sui giornali”.

Come reagisce Michele Emiliano, governatore della Regione Puglia, di fronte a una ipotesi di referendum per l’autonomia della regione? “Non commento quasi mai le dichiarazioni dell’onorevole Salvini, mi pare tempo sprecato. Raramente i miei ragionamenti partono da ciò che dice Salvini, non succede quasi mai”. “Non so neanche che tipo di ragionamento voglia fare – conclude – e di solito i suoi ragionamenti sono comprensibili solo a lui. Quando si spiegherà meglio ne riparleremo”.

SEGUI ITALIACHIAMAITALIA SU FACEBOOK, PER TE CONTENUTI ESCLUSIVI

Comments