Salvini (Ln): Regalerei a Monti viaggio solo andata per Corea del Nord

 Natale, tempo di regali. E allora eccolo il regalo che Matteo Salvini, eurodeputato leghista, vorrebbe fare al presidente del Consiglio Mario Monti: "Un bel viaggio, di sola andata, per la Corea del Nord. Così magari poi lo trattengono. Pare che abbiano bisogno di un Governo tecnico lì", ha scherzato Salvini.

Marco Reguzzoni – gli chiedono i giornalisti della trasmissione ‘Un giorno da pecora’ – ha detto che tutti i leghisti che vanno davanti alle telecamere devono indossare qualcosa di verde: non trova eccessiva e poco simpatica questa richiesta? "No, e poi Reguzzioni e’ un amico. A me sta antipatico solo Mario Monti".

Salvini ha poi spiegato come mai oggi si trova ora a stare col suo partito all’opposizione e come viveva, quando la Lega Nord era al Governo, certe decisioni ‘delicate’ prese dalla maggioranza. Le fa piacere essere tornato all’opposizione? "Sì, ma godevo anche a provare a governare questo Paese". Votare le leggi ad personam del Cav? "Ecco, lì godevamo poco. Quando c’erano i casi Cosentino, godevamo abbastanza poco". Qual è la cosa che ha dovuto sostenere e proprio non le è andata giù? "Le frequenze televisive. Quella roba che non bisognava chiedere soldi sulle frequenze tv perché Berlusconi aveva i suoi interessi. Ora che c’è anche l’opposizione al Governo, speriamo facciano qualcosa…"".

NESSUN COMMENTO

Comments