Salvini, ‘castrazione chimica per chi stupra le nostre donne’

Il giudice per le indagini preliminari Sonia Pasini ha convalidato l’arresto dei due cittadini marocchini accusati di aver stuprato, picchiato e rapinato il 15 luglio scorso una 46enne nelle colonie abbandonate di Riccione. La 46enne era rimasta legata nei locali fino al primo pomeriggio di venerdi’ 15, quando e’ riuscita a forzare la porta e a scappare.

La donna picchiata e violentata ha riportato la frattura della mascella ed e’ ricoverata in ospedale. I due da ieri invece sono detenuti ai Casetti di Rimini difesi dall’avvocato Liana Lotti.

Intanto a Roma una studentessa di 16 anni denuncia di essere stata stuprata in un parco a Roma da due immigrati, già segnalati per aggressione ad altra ragazza. Matteo Salvini, leader della Lega, su Facebook scrive: “Quanto ci metteranno i politici al governo a svegliarsi? Che dice la signora Boldrini? Castrazione chimica e poi in galera al loro paese!”.

NESSUN COMMENTO

Comments