Salva Roma, Santori: ecco i primi effetti, sospeso servizio per trasporto disabili

“Dal 16 marzo i servizi di trasporto e di accompagnamento dei disabili in alcuni municipi verrà sospeso, ecco il risultato del doppio commissariamento, quello di Renzi e quello del PD romano, cui è sottoposto il sindaco Marino. E per fortuna che il sociale non sarebbe mai stato toccato dalla sinistra al governo della città”, è quanto afferma il consigliere regionale Fabrizio Santori, componente della commissione Salute e Politiche Sociali.

“Il tutto a dire il vero nasce dalla segnalazione di una cittadina: “è uno schifo! Dovevo prenotare il trasporto per andare a fare fisioterapia e, telefonando al segretariato sociale del mio Municipio, ho appreso della sospensione a partire dal 16 marzo causa mancanza di fondi che il Campidoglio ha tagliato ai municipi”, prosegue Santori.

“Mi chiedo quando ci occuperemo di intervenire anche sui dirigenti strapagati, sulle consulenze d’oro, sui consulenti esterni amici di amici. A pagare sono sempre i più deboli, gli stessi che non percepiscono stipendi causa mancati pagamenti di Atac. E oggi a pagarne le conseguenze è la fascia più debole della nostra città, i romani che ogni giorno combattono con la propria disabilità. Dopo essere caduta la chimera della sinistra garante dell’ambiente a seguito dello scandalo Cerroni, ora cada anche il mito che solo la sinistra si occupa di sociale. Soprattutto se i risultati sono rappresentati da questa vergogna”, conclude Santori.

Comments