Salute, Sesso e tacchi alti fra prime cause di mal di testa

Lo sapevate che fare sesso può causare forti mal di testa? Già, proprio così. Succede sia a uomini che a donne, ma accade di più ai maschietti, in particolare se fanno sesso al di fuori di una relazione stabile. Anche i tacchi a spillo possono scatenare attacchi di cefalea: in questo caso ad essere più colpite sono le donne intorno ai 40 anni. Lo stesso vale per le messe in piega dal parrucchiere. Le ragioni? Le posture scorrette assunte camminando su un tacco 12 o stando piegate per farsi lavare i capelli dal parrucchiere possono provocare una contrazione eccessiva dei muscoli della testa e del collo, contribuendo a scatenare la cefalea.

La ricerca presentata in anteprima al Congresso nazionale della Società italiana per lo studio delle cefalee, a Riccione, parla chiaro: sesso, tacchi a spillo e parrucchiere possono causare, per diversi motivi, forti mal di testa. Ma a vincere su tutti è lo stress di ogni giorno. Luigi Alberto Pini, presidente Sisc, spiega: "Nel 75% dei casi l’elemento che scatena il mal di testa e’ lo stress quotidiano: discussioni in ufficio, una lite in famiglia, rimanere imbottigliati nel traffico contribuiscono a facilitare l’insorgenza del mal di testa. In una percentuale analoga di casi, soprattutto quando la cefalea e’ di tipo tensivo, il fattore scatenante è una postura scorretta: un aumento della tensione muscolare del collo dovuta a posizioni sbagliate, come l’uso di tacchi alti o farsi lavare i capelli spesso".

Occhio anche alla dieta. Una crisi può essere scatenata da una dieta troppo rigida, o – al contrario – quando a tavola si tende ad esagerare. Oscillazioni verso l’alto e verso il basso della glicemia possono provocare mal di testa. Quindi, la parola d’ordine nella dieta di ogni giorno deve essere moderazione. Per il resto, le donne dovrebbero cercare di limitare, per quanto possibile, l’uso di scarpe col tacco alto. Forse saranno meno sexy o elegante, ma ci guadagneranno in salute.

NESSUN COMMENTO

Comments