Salute, il cellulare fa male? Non ci sono prove

Non ci sono prove degli effetti dannosi dei telefoni cellulari sulla salute. E’ quanto emerge da un report della UK’s Health Protection Agency (HPA). Gli studiosi hanno analizzato centinaia di casi di esposizione a frequenze radio di basso livello e non sono state riscontrate evidenze conclusive rispetto ai rischi di cancro, infertilita’ e disturbi cerebrali. Il gruppo di esperti che lavora per l’HPA ha riscontrato che i soggetti non esposti a livelli superiori a quelli di controllo non hanno presentato sintomi rilevabili, neanche tra coloro che avevano riferito di essere sensibili alle frequenze radio. "Anche se i risultati sono relativamente rassicuranti – ha detto Anthony Swerdlow, che ha guidato il team di ricercatori – penso sia importante continuare a tenere d’occhio i tassi di tumori cerebrali e altri tipi di cancro".

Tuttavia, fa sapere l’Agenzia, e’ meglio continuare a monitorare l’uso di dispositivi mobili, specie sui bambini, dal momento che non e’ conosciuto l’impatto a lungo termine (oltre i 15 anni), anche perche’ la maggior parte delle persone non ha utilizzato telefoni cellulari fino alla fine degli anni Novanta. Attualmente ci sono 80 milioni di telefoni mobili solo nel Regno Unito.

NESSUN COMMENTO

Comments