Russia vende armi in oltre 100 paesi del mondo

Gli Stati Uniti nel 2011 si confermano il maggior esportatore di armi al mondo. Al secondo posto, la Russia (entrate per undici miliardi e 290 milioni di dollari, con una percentuale di penetrazione del mercato globale di circa il 16,1 per cento). I dati arrivano da un rapporto del Cawat, (Centre for analysis of world arms trade), un think tank basato a Mosca.

I primi esportatori, come detto, rimangono in ogni caso gli Stati Uniti con una quota di mercato di oltre il 40 per cento e un fatturato di 28 miliardi e 760 milioni di dollari.

Le previsioni per il 2012 parlano per la Russia di una ulteriore crescita, per entrate pari a  undici miliardi e 300 milioni con una quota del 17,3 per cento del mercato mondiale.

Ma a quali paesi vende la Russia?  India, Algeria, Cina, Venezuela, Malesia, Vietnam: la Russia, che sta emergendo come importatore chiave, esporta armi in oltre cento paesi del mondo.

NESSUN COMMENTO

Comments