Russia, La ‘piccola Ue’ di Putin

Vladimir Putin, in un articolo a sua firma – dal titolo "Progetto di nuova integrazione per l’Eurasia: un futuro che nasce oggi" – pubblicato sul quotidiano Izvestia, ha invocato la riunificazione delle repubbliche ex sovietiche.

Liniziativa, scrive Putin, "non e’ quella di ricreare in qualche forma l’Unione sovietica", ma di dare una "svolta storica" che "cambiera’ la configurazione geopolitica e geoeconomica dell’intero continente consentendo ai Paesi membri di integrarsi all’Europa piu’ velocemente e da una posizione di forza".

L’articolo su Izvestia, il terzo firmato dal capo del governo sulla stampa russa dal 2009, sta gia’ facendo parlare in patria. L’autorevole quotidiano online Gazeta.ru ha ironicamente definito il progetto putiniano la "nostra piccola Ue".

La futura Unione economica eurasiatica, secondo il premier russo, ha già le sue fondamenta nell’Unione doganale tra Russia, Kazakistan e Bielorussia e sarà un "progetto aperto ad altri partner" che si caratterizzerà per un solido coordinamento delle politiche economiche e valutarie, combinando "il capitale umano ed economico dei suoi membri".

NESSUN COMMENTO

Comments