RUMORS | Vittorio Sgarbi nella componente MAIE alla Camera?

Conte alla Camera ha avuto 350 voti favorevoli. Hanno votato sì Lega, M5S, MAIE e Vittorio Sgarbi, un voto “ribelle” rispetto al suo partito…

Ricardo Merlo e Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi pronto a lasciare il gruppo parlamentare di Forza Italia e ad iscriversi alla componente MAIE alla Camera. Sono questi i rumors che oggi ItaliaChiamaItalia ha raccolto in Transatlantico dopo la votazione sulla fiducia a Conte.

La componente MAIE, composta da sei deputati, è la più numerosa a Montecitorio. E il famoso critico d’arte, che in passato ha incontrato più volte il presidente del MAIE Sen. Ricardo Merlo, sarebbe pronto a far parte del gruppo del Movimento Associativo Italiani all’Estero.

Conte alla Camera ha avuto 350 voti favorevoli. Hanno votato sì Lega, M5S, MAIE e Vittorio Sgarbi, un voto “ribelle” rispetto al suo partito.

Annunciando in aula alla Camera il suo voto favorevole, Sgarbi, rivolgendosi direttamente al premier, ha detto: “Presidente Conte, lei non è stato incaricato dal presidente della Repubblica, ma da Luigi Di Maio. Questo è un governo Salvini, che ha avuto l’incarico da Berlusconi, che lo ha autorizzato a fare un governo. Salvini è riuscito a fare ciò che non è riuscito a Bersani e Salvini ha ridotto Di Maio a fare l’Alfano della situazione. Qualcuno un giorno dirà che questo è un governo illegittimo e, laddove c’è ignoranza e disordine io prospero, darò la fiducia al governo. Una fiducia piena”.

“Sgarbi? Porta bene, porta bene… Gli ho detto di continuare, perché lui mi ha sempre aiutato”, commenta Di Maio.

Giancarlo Giorgetti, sottosegretario alla presidenza del Consiglio, sorride e con una battuta commenta il sì a sorpresa dell’azzurro: ”Il sì di Sgarbi è utile, ci serve…”.

Fatto sta che rumors sempre più forti raccontano di un Vittorio Sgarbi che sta cercando di mettersi in contatto con il presidente Merlo per studiare appunto il suo possibile passaggio alla componente del Movimento Associativo Italiani all’Estero. Vi terremo informati su ogni novità. Stay tuned.

Twitter @rickyfilosa