Ruby, Nicole Minetti: Non provo nè vergogna nè imbarazzo

Nicole Minetti, consigliere regionale della Lombardia questa mattina, 18 gennaio 2011, durante la seduta del Consiglio. ANSA / MATTEO BAZZI

Ha detto di non provare ‘assolutamente imbarazzo’ e ‘assolutamente’ nemmeno un po’ di vergogna Nicole Minetti, la consigliera regionale imputata assieme ad Emilio fede e Lele Mora nel processo sul caso Ruby al quale oggi ha assistito. Minetti e’ in aula per ascoltare la deposizione della sua ex amica, Melania Tumini, che venne portata proprio dalla Minetti ad Arcore ad una serata che la giovane ha definito ‘allucinante’.

Nicole Minetti in una pausa d’udienza e’ stata ‘presa d’assalto’ da fotografi e giornalisti. Uscendo dall’aula, tra le poche cose che ha detto, rispondendo a una domanda ha spiegato di essere ‘tranquilla’. E poiche’ i suoi difensori l’hanno consigliata, al momento, di non parlare con la stampa, lei, rivolgendosi a uno di loro, gli ha spiegato: ‘Ma guarda che io non ho problemi…’.

NESSUN COMMENTO

Comments