Roma, Piove e tutto si blocca

20081211 - ROMA - WEA - MALTEMPO: PIOGGIA, TEMPORALI E ALLAGAMENTI A ROMA E LAZIO - Via dei Fori Imperiali e sullo sfondo il Colosseo, stanotte durante il nubifragio. Piogge torrenziali e violenti temporali, anche con grandine, si sono abbattuti per tutta la notte sul Lazio e Roma, dove numerose sono state le chiamate ai centralini dei Vigili del fuoco. Nella capitale, secondo quanto riferito dalla polizia municipale, vi sono allagamenti dappertutto, compreso il centro storico, con diversi sottopassi bloccati dall'acqua. Per ora non sono segnalati incidenti di rilievo, anche se diversi automobilisti sono rimasti bloccati in auto dall'acqua. L'ufficio emergenze del Dipartimento della Protezione civile ha reso noto che e' tenuto sotto contro l'Aniene, che sta raggiungendo limiti di guardia, mentre il Tevere e' esondato in Umbria, ma in aree agricole. ANSA /MASSIMO PERCOSSI / KLD

Piove a Roma e tutto si blocca. Un nubifragio, si dice. Gia’ ma le previsioni meteo dei giorni scorsi non avevano avvertito i nostri governanti che sarebbero arrivate le piogge? Le stazioni della metro’ sono allagate e, quindi, chiuse. E’ noto a tutti, meno che ai nostri governanti, in primis, il Sindaco, che gli ingressi delle stazioni metropolitane dovrebbero essere predisposte per assorbire l’acqua altrimenti si blocca il servizio di metropolitana, che a Roma significa il caos assicurato. La novita’ e’ che anche la stazione Tiburtina, quella che sara’ inaugurata a dicembre, ha dei problemi perche’ un sottopassaggio e’ invaso da un torrente d’acqua. Non si potevano predisporre dei sistemi di deflusso dell’acqua prima che questa arrivi nel sottopasso? E perche’ piove anche nell’atrio? Sono state fatte le verifiche sui lavori eseguiti? Chi ne risponde?  Non basta chiedere lo stato di emergenza, come ha annunciato il sindaco Alemanno, occorre prevenire che, oltretutto, costa di meno. Sono solo i cittadini utenti a dover pagare?

Primo Mastrantoni, segretario Aduc*
*Associazione per i diritti degli utenti e consumatori

NESSUN COMMENTO

Comments