Roma, Lorenzin: “Virginia Raggi in difficoltà emotiva”

“Scuole chiuse per maltempo? Ha fatto bene, ci mancava solo che qualcuno potesse rimanere ferito perché cadeva un albero

Beatrice Lorenzin, deputata di Civica e Popolare, riguardo il post di Virginia Raggi sulla manifestazione di sabato scorso in Campidoglio, all’interno del quale la sindaca ha chiamato in causa anche Lorenzin, parlando a Radio Cusano Campus ha detto: “Quelle della Raggi sono parole di una persona in grande difficoltà. Difficoltà prima di tutto emotiva, nel senso che è una persona che non sa gestire il dissenso e non sa accettare il confronto”.

“Di fronte a una manifestazione come quella, che era vera e fatta da persone vere, come si fa a dire che erano ‘teste imbiancate’? Ma perché se vengono a manifestare le nonne hanno meno valore che se vengono i nipotini? E’ veramente un qualcosa di insostenibile”

Sulle scuole chiuse a causa del maltempo. “Raggi ha fatto bene a chiuderle perché ci mancava solo che qualcuno potesse rimanere ferito perché cadeva un albero. Ma se cascano gli alberi è perché non c’è manutenzione da anni”.

Su Ostia. “Se le cose stanno cambiando a Ostia non è certo per merito della Raggi, è per merito della Procura della Repubblica e delle forze dell’ordine che stanno arrestando i clan mafiosi che hanno infestato il territorio. In realtà non è cambiato niente, non ho visto la presenza attiva del Comune di Roma questa estate per rilanciare un’Ostia turistica e culturale. Ho visto la spiaggia sul Tevere, non quella su Ostia”.