Roma, inaugurato impianto fotovoltaico – di Beatrice Boero

Salvaguardia dell’ambiente. Inaugurato impianto fotovoltaico a Roma, pannelli sui tetti del Car. Il 19 marzo ha preso il via l’impianto fotovoltaico per il rifornimento di energia pulita del Centro Agro Alimentare (Car), realizzato da Acea Reti e Servizi Energetici Spa. I pannelli, collocati sui tetti dei parcheggi, garantiranno l’immissione nella rete di circa 3,5 milioni di Kw l’anno di energia pulita, corrispondente al 75% dell’energia assorbita dal Centro ed a un quinto del suo fabbisogno energetico complessivo, e con una riduzione delle emissioni di CO2 pari a 2.000 tonnellate l’anno. Il Car, inoltre, utilizzerà veicoli elettrici per il trasporto delle merci.

Quello del Car non è l’unico impianto fotovoltaico della capitale. Il 17 dicembre 2009 ne fu inaugurato uno, presso il centro idrico Acea Ato2 di Monte Mario. Realizzato per l’auto consumo del centro idrico stesso, l’impianto è in grado di produrre 1292 mwh di energia elettrica annua, tramite la conversione dell’energia solare. Consente una riduzione di emissioni di CO2 nell’atmosfera pari a 647 tonnellate annue. Il più grande impianto fotovoltaico si trova, invece, a Commercity, nel XV municipio, ed è stato inaugurato il 3 maggio 2011. Possiede la capacità di arrivare a produrre da solo l’energia elettrica sufficiente per l’illuminazione pubblica dell’intero territorio municipale. E’ stato realizzato in collaborazione con Acea Servizi, Roma Capitale e Commercity. E’ composto da pannelli solari installati sulle pensiline dei tetti dei 2.910 parcheggi dell’azienda situata sulla via Portuense. Sono 17.475 i moduli distributivi, per un totale di potenza di 4.980 Kwp. La produzione di energia elettrica stimata è di 5,73 Gwh/anno e consente di evitare emissioni di anidride carbonica pari a 3.130 tonnellate. Il suo obiettivo è quello di alimentare anche le colonnine di ricarica per le auto e gli scooter che si trovano all’interno del centro. Il costo dell’operazione è stato stimato in circa 16 milioni di euro. Fra gli altri obiettivi che si propone il Comune di Roma, c’è quello di ricoprire tutti gli edifici comunali. Il fine è quello di provvedere all’illuminazione pubblica, mediante l’uso dei pannelli fotovoltaici, che producono energia pulita.

NESSUN COMMENTO

Comments