Roma, contrasto all’usura: la lotta al racket entra negli stadi – di Beatrice Boero

Contrasto all’usura, l’11 aprile la lotta al racket entra negli stadi. Roma Capitale lancia, anche grazie alla collaborazione delle società calcistiche As Roma, S.S. Lazio e alla Lega Calcio, la campagna di sensibilizzazione ad un uso responsabile del denaro e alla prevenzione dei crimini del racket e dell’usura. Mercoledì 11 aprile, prima della gara di campionato Roma-Udinese ed il 22 aprile, prima della partita Lazio-Lecce, i giocatori esporranno lo striscione “Roma Capitale contro l’usura”, mentre ai cancelli dello stadio saranno distribuiti 35.000 mini opuscoli informativi. Inoltre, sempre l’11 aprile, è previsto un altro importante evento. In Campidoglio, sarà firmato un protocollo d’intesa Roma Capitale-Confcommercio, per sensibilizzare gli esercenti sui rischi del racket e del ricorso al credito usuraio e incentivare comportamenti virtuosi di denuncia e rifiuto di richieste criminali.

Roma Capitale, in un momento di crisi per le famiglie e le imprese, mette a disposizione una rete di protezione per garantire sostegno, informazioni ed aiuto concreto.

Secondo recenti dati stilati da Sos Impresa Confesercenti gli usurati nel Lazio sarebbero oltre 23.000. Una cifra consistente, che fa muovere un cospicuo giro di affari. Ma la popolazione ha cominciato a ribellarsi al ricatto dell’usura (si chiedono tassi che oscillano dal 20 al 30%) e del racket.

Sono sette gli Sportelli di prevenzione all’usura, attivati sul territorio capitolino. Agli sportelli ci si può rivolgere per avere informazioni, sostegno, consulenza penale e civile per problematiche attinenti all’usura e all’indebitamento, gestione dei problemi bancari con riferimento alla soluzione di controversie e transazioni, consulenza aziendale per la gestione di fasi di crisi, per il risanamento di situazioni debitorie ed infine per una consulenza psicologica. Per le imprese la priorità assoluta è quella di sostenere i Confidi già esistenti e di estendere il numero di quelli con i fondi speciali antiusura-art.15 L.108/96. Fra gli Sportelli più conosciuti, ricordiamo quelli situati in via Marco Dino Rossi, in via Prenestina, 468, al Quartaccio in via del Podere Trieste, e ad Ostia, in via delle Baleniere.

NESSUN COMMENTO

Comments