Roma Capitale, Entro settembre 300 carabinieri e 60 poliziotti in più

Nelle strade di Roma arriveranno presto 300 carabinieri e 60 poliziotti in più. E’ quanto ha annunciato il sottosegretario all’Interno, Alfredo Mantovano, numero uno del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza della Capitale.

A qualcosa è servito, a quanto pare, il pressing del sindaco Gianni Alemanno sul ministro leghista Maroni. Mantovano, infatti, oggi annuncia l’arrivo dei rinforzi, mentre appena la scorsa settimana aveva affermato che non ci sarebbero stati uomini in più. "Ora sono in grado di prendere impegni perchè ho la certezza che possano essere mantenuti", ha sottolineato.

A settembre verrà siglato il nuovo Patto per Roma sicura, che dovrà portare a casa risultati maggiori rispetto al magro bottino del vecchio piano.

Il sindaco di Roma, in conferenza stampa, ha spiegato: "Nel nuovo Patto bisognerà definire chi fa cosa, chi è il capofila nei diversi settori tra Guardia di finanza, Carabinieri, Polizia, Polizia municipale e provinciale". La divisione dei compiti tra le diverse forze dell’ordine non vuol dire "che gli altri se ne possano lavare le mani; vuol dire che c’è un capofila che indirizza".

C’è tanto bisogno di più sicurezza nella Capitale, in particolare dopo gli ultimi episodi di cronaca che parlano persino di sparatorie a cielo aperto, omicidi alla luce del giorno e famosi locali sequestrati alla mafia. 

NESSUN COMMENTO

Comments