Roma, atti di teppismo sul bus: giovani denunciati da autista

Insulti e spinte ai passeggeri: protagonisti della vicenda, due giovani che, ieri sera, sono saliti a bordo del bus 771, in via del Trullo, all’altezza di via Monte delle Capre. I giovani, si legge in una nota di Agenzia per la mobilita’, prima hanno insultato l’autista e poi alcuni passeggeri. In risposta alla reazione da parte di uno dei passeggeri, il quale li invitava a calmarsi, i due lo hanno seguito mentre scendeva dal bus spintonandolo in malo modo. L’autista, testimone della scena, ha subito chiamato il 112.

I due giovani, accortisi di questo, hanno reagito prendendo una sedia da un bar nei pressi e lo hanno scagliato contro il bus in corsa, all’altezza di via del Trullo-Portuense, rompendo una porta della vettura. L’autista, preoccupato per l’ incolumita’ dei passeggeri e la propria, ha quindi proseguito la corsa per poi fermarsi in via Portuense all’altezza di Casetta Mattei in attesa dell’arrivo delle forze dell’ordine. Sono intervenute tre pattuglie dei Carabinieri della stazione di Villa Bonelli. I due presunti colpevoli sono stati fermati dai militari.

NESSUN COMMENTO

Comments