Roma, A dicembre pronta la linea B1 della metro – di Beatrice Boero

Linea B1 della metropolitana, tempi rispettati. A dicembre pronta la tratta Bologna-Conca d’Oro. I lavori per la realizzazione della metro B1 da piazza Bologna a Conca d’Oro si concluderanno a dicembre 2011, come da crono-programma. Il cantiere verrà consegnato fra un mese. Subito dopo partirà la sperimentazione con i test di collaudo, che verranno effettuati fra le fermate di Bologna e Conca d’Oro. Una serie di interventi resisi necessari, che arriveranno fino a febbraio 2012. A questo punto, se il Ministero delle Infrastrutture darà il via libera, la  linea diventerà operativa e la tratta sarà aperta ai cittadini utenti del servizio.

A confermare i tempi previsti, sono stati il Sindaco Gianni Alemanno, il presidente della Camera Gianfranco Fini e l’assessore capitolino alla Mobilità Antonello Aurigemma, che il 14 novembre, in mattinata, si sono recati presso i cantieri per un sopralluogo. Ad essere visitate sono state le stazioni Sant’Agnese-Annibaliano e viale Libia. Come previsto dal calendario dei lavori, la tratta successiva, da Conca d’Oro fino a viale Jonio, sarà terminata alla fine del 2012. E’ necessario aspettare la realizzazione della galleria e la struttura della stazione-parcheggio di viale Jonio, che è in avanzata fase di costruzione. Si stanno portando a termine anche i parcheggi di piazza Annibaliano e di piazza Conca d’Oro.

I quartieri attraversati dalla nuova linea saranno oggetto di restyling, con marciapiedi, nuove alberature e parcheggi di scambio, per favorire ai cittadini lo snodo fra le auto private e l’uso del mezzo pubblico.

Ecco tutti i numeri della metro B1: 5 chilometri, 4 stazioni (Annibaliano-Sant’Agnese; Libia; Conca d’Oro; Jonio); 30 treni a disposizione dei passeggeri. Il costo complessivo dell’impresa sarà di 733 milioni di euro, di cui 494 a carico di Roma Capitale e 237 finanziati dallo Stato. L’obiettivo di questa grande opera è quello di snellire il traffico in superficie, permettendo ai cittadini di raggiungere quegli itinerari che prima non erano coperti dalle linee della metropolitana.

NESSUN COMMENTO

Comments