Roma, 4 anni di Giunta Alemanno – di Beatrice Boero

Roma Capitale, presentato il bilancio di quattro anni di attività. Sono numerosi i lavori svolti ed i progetti presentati dalla Giunta capitolina. Fra le iniziative presentate si annoverano un ampio ventaglio di proposte. Dalla riforma di Roma Capitale al piano di rientro del debito, alla riqualificazione del Centro Storico, con la nuova piazza San Silvestro e il progetto per il restauro del Colosseo, dal rilancio di Ama ai Patti per Roma Sicura, dal Piano nomadi al varo del Piano casa comunale e del Piano regolatore degli impianti pubblicitari. E’ il bilancio di quattro anni di amministrazione capitolina riassunto in 194 pagine, quelli del volume “4 anni per Roma. Fatti e progetti della Giunta Alemanno” presentato in Campidoglio il 27 aprile, dal Sindaco Alemanno e dalla sua giunta.

Nei vari capitoli del libro sono diversi gli obiettivi dichiarati conseguiti dal Campidoglio. Il varo del Piano strategico di sviluppo, con progetti ancora da realizzare, come la pedonalizzazione del Tridente, la ricostruzione di Tor Bella Monaca, e quella di Fiumicino 2. Il Piano strategico per la mobilità sostenibile, con a capo la muova metropolitana B1, prossima all’apertura. Le tante ordinanze contro i cartelloni abusivi, alcool, prostituzione, lavavetri, ambulanti, schiamazzi e writers. Fra le misure compiute il “Quoziente Roma”, il raggiungimento degli obiettivi europei per gli asili nido e i 180 milioni di euro investiti per il Piano luce, passando per il masterplan di Jeremy Rifkin per l’energia sostenibile. Il libro sui quattro anni di attività della giunta Alemanno, finanziato dalla Fondazione Nuova Italia, sarà distribuito in città e anche su internet.

NESSUN COMMENTO

Comments