Ristoranti italiani all’estero, Antonella Rebuzzi: Copiato tale e quale ddl mio e di Pollastri

Si terrà a Lecce, in Puglia, dal 28 aprile all’1 maggio, l’edizione 2012 di Cibarti Expo, un grande evento enogastronomico che porta in fiera il meglio del made in Italy. Centinaia gli espositori, che si rivolgeranno sia agli operatori del settore che al pubblico, sempre più appassionato a questo tipo di tematica.

Cibarti Expo sarà aperta ogni giorno dalle 10 alle 21, con inaugurazione ufficiale prevista per giovedì 28 aprile alle 18. La manifestazione ha come obiettivo quello di essere un’ampia e pubblica vetrina per i produttori ed un banco di acquisto e di conoscenza privilegiato per i visitatori.

All’evento parteciperà anche Antonella Rebuzzi, già senatrice della Repubblica Italiana, invitata dal presidente di Ciao Italia, l’On. Bartolo Ciccardini. La senatrice è infatti ambasciatrice del gusto italiano nel mondo: in Russia, ma anche in Germania, con i suoi ristoranti, dove la cucina è rigorosamente made in Italy, ha contribuito a fare conoscere oltre confine i sapori inconfondibili della cucina mediterranea.

"Per me è motivo di grande orgoglio potere partecipare a un evento che vuole essere la manifestazione della migliore enogastronomia italiana", dichiara Rebuzzi. "Durante la mia esperienza in Senato, ho cercato di fare il massimo, anche a livello legislativo, per aiutare il nostro Paese a diffondere sempre di più la cucina italiana nel mondo, quella autenticamente riconosciuta. Ricordo per esempio la mia proposta di legge a favore dei veri ristoratori italiani, proposta che in questa legislatura è stata ripresa tale e quale da altri colleghi presenti in Parlamento, a dimostrazione della sua validità, nonchè della mancanza di idee dell’attuale classe politica".

A questo proposito, la senatrice racconta un episodio che le è accaduto lo scorso mese di marzo, quando nel suo ristorante a Mosca si è presentato il dott. Domenico Giordano, della Camera di Commercio italo-russa, per la questione relativa al famoso bollino blu per i ristoranti italiani: "In quell’occasione – spiega l’imprenditrice italiana in Russia – mi sono resa conto che i miei ex colleghi parlamentari hanno presentato in tutto il mondo il disegno di legge a firma mia e del Sen. Edoardo Pollastri, senza nemmeno avvertirmi prima, senza una telefonata, nulla. Con il dott. Giordano è andato tutto bene, la pratica andrà a buon fine, ma confesso di essermi davvero stupita per il comportamento di certi parlamentari eletti all’estero. Certe persone che oggi ci ritroviamo in Parlamento penso abbiano perso del tutto la fiducia dei connazionali, di quegli italiani nel mondo che li hanno inviati a Roma per rappresentarli: è sempre più chiaro, ormai, che questi personaggi stanno alla Camera o in Senato solo per prendere un lauto stipendio, che non si meritano affatto, e niente altro. Se questo è fare politica – aggiunge – allora la politica è una schifezza". 

In conclusione, la senatrice Rebuzzi ringrazia l’On. Ciccardini per averla invitata a Cibarti Expo 2012: "sarà per me, per noi, anche un’opportunità per guardare al futuro – conclude – e a nuovi progetti da portare avanti insieme".

NESSUN COMMENTO

Comments