Rimborsi ai partiti, Bersani: ‘Principio di democrazia’. Ma gli italiani li vogliono abolire

Roma, 1 ottobre 2009 , Residence Ripetta: conferenza stampa di Pierluigi Bersani.

Pier Luigi Bersani è intervenuto al Lido degli Estensi (Ferrara) durante un’iniziativa per la campagna elettorale delle Amministrative. Il leader del Partito Democratico fra le altre cose durante il suo discorso ha annunciato che il suo partito la prossima settimana presenterà una proposta di legge per “ridurre significativamente l’importo del contributo pubblico ai partiti e per cambiare il meccanismo rendendolo più trasparente”. Il Pd dunque continua con la proposta che vuole ridurre il contributo, mentre gli italiani vorrebbero eliminarlo del tutto, perché stanchi di finanziare i partiti.

Bersani spiega: “Presenteremo una nostra proposta di legge che va a completare questa riforma, sia dal lato dei controlli, sia da quello del nuovo meccanismo di finanziamento che comprende una riduzione del contributo pubblico, perché in una situazione come quella italiana e’ giusto che la politica faccia il suo sforzo. Salveremo il principio del sostegno alla politica che e’ un principio di democrazia”. Sempre la solita storia: “principio di democrazia…”. A noi in realtà sembrano soltanto soldi regalati alle varie forze politiche, un vero e proprio finanziamento ai partiti mascherato da rimborso elettorale.

Sorprende davvero questo attaccamento ai soldi da parte della sinistra. Non dovrebbe essere proprio la sinistra ad essere più sensibile a certi temi? O forse no? O forse sono proprio loro a fare politica pensando più ai quattrini che al bene dei cittadini? Il comportamento del Pd sulla questione del rimborso ai partiti può legittimamente suscitare dubbi di questo tipo.

Su ItaliaChiamaItalia lo abbiamo già commentato più volte: altro che riduzione dei fondi e trasparenza, il finanziamento pubblico ai partiti va eliminato del tutto! Per quanto tempo ancora le forze politiche di ogni colore dovranno continuare a prendere in giro gli italiani?

I partiti vengano finanziati dai privati, punto. Sarà abbastanza coraggiosa la politica italiana per andare verso questa direzione, che è poi quella auspicata da oltre il 90% degli italiani, secondo gli ultimi sondaggi? Staremo a vedere. Noi di certo non ci facciamo illusioni…

AGGIORNAMENTO: Mentre Bersani resta attaccato al rimborso elettorale, Alfano dice stop ai quattrini di Stato Rimborsi ai partiti, Alfano: ‘PdL finanziato da privati’. E distrugge Bersani – di Gabriele Polizzi

twitter @italiachiama

NESSUN COMMENTO

Comments