Repubblica Dominicana, morto per incidente in moto italiano 37enne

Il ciclomotore marca Gato CG 200 di colore bianco era stato acquistato poco prima dell'incidente. Sul posto è accorsa l'ambulanza del vigili del fuoco

Santo Domingo, Repubblica Dominicana – Lo scorso sabato nelle ore pomeridiane si è verificato un incidente nei pressi di Constanza, nella provincia di La Vega, a seguito dello slittamento in frenata del ciclomotore acquistato poco prima dal connazionale Denis Thomas, riconosciuto dalle foto per la verità da diversi nostri connazionali come Guido.

Uno di questi sostiene che avesse gestito per qualche tempo una pizzeria a Sosua. Il solito problema dei nomi che non sono mai quelli che dovrebbero essere…

Il connazionale, che era alla guida del ciclomotore e che è deceduto sul colpo, procedeva in discesa e a velocità sostenuta lungo la pericolosa strada di montagna tra Constanza e Jarabacoa nel settore El Pedregal, nelle vicinanze della tristemente famosa “Curva del codo”.

Denis Thomas “Guido”, l’italiano 37enne, abitava da quattro anni nel settore La Colonia Española del comune di Costanza. Cause del decesso: traumi multipli, morte subita. Diagnostico rilasciato dal medico di servizio dell’ospedale Octavia Gautier de Vidal di Jarabacoa. (…)

Il ciclomotore marca Gato CG 200 di colore bianco, come riferito in precedenza, era stato acquistato poco prima dell’incidente. Sul posto è accorsa l’ambulanza del vigili del fuoco.