Repubblica Dominicana, ecco perché ho scelto di vivere a Sosùa – di Paolo Cerulli

Ho visitato quasi tutta la Repubblica Dominicana viaggiando in macchina. Mi considero un viaggiatore, non un turista. Ho girato il mondo per lavoro e per diletto. Ho viaggiato e vissuto in Europa, Africa ed Asia. Mi piace conoscere i posti in cui vivo, i popoli che mi accolgono e la loro cultura. Dopo tanto andare, ho scelto di vivere nella Repubblica Dominicana, a Sosùa. Sottolineo vivere, nel senso di abitare stabilmente, certo continuerò a viaggiare ed a visitare i bellissimi posti di tutta la RD. La regione di Barahona, per esempio, mi affascina particolarmente e anch’io la metterei fra i posti più belli. Ma io parlo di vivere…

Cos’ha di speciale Sosùa? Le spiagge. Proprio in città, Playa Sosùa, la più famosa e turistica con i suoi localini e negozi all’ombra delle palme, Playa Alicia più tranquilla e Playa Imbert, forse la più bella ed esclusiva, sulla quale si affacciano i più eleganti Condos della zona.

Il mare. L’Oceano Atlantico dalle acque cristalline ed i venti costanti, i famosi Trade Winds che spinsero Colombo su Hispaniola e hanno reso questa costa la meta preferita dagli sportivi di windsurf, kitesurf e vela. Cabarete a 10 km da Sosùa è tappa dei campionati mondiali.

Le colline. Le verdeggianti alture alle spalle della città ne rendono il clima particolarmente piacevole e sono l’occasione per rinfrescanti passeggiate panoramiche.

Queste le bellezze naturali, che certamente non mancano a tante altre località della Repubblica. Ma il tessuto sociale fa la vera differenza. Sosùa, in particolare il delizioso quartiere di El Batey, fu fondata nel 1938 da un gruppo di profughi ebrei in fuga dalle persecuzioni razziali. Da allora è stata sempre abitata da una nutrita e fiorente colonia di residenti europei, che negli anni 60 e 70 del secolo scorso è cresciuta molto arricchendosi della presenza di Statunitensi e Canadesi e poi, verso la fine del secolo, di Russi. Questa comunità ha creato nel tempo una struttura sociale che offre tutto ciò che rende il viverci sicuro, piacevole e confortevole.

A Sosùa abbiamo strutture sanitarie private e convenzionate ad altissimo livello, le migliori scuole internazionali dell’Isola, che rilasciano diplomi riconosciuti negli Stati Uniti e che permettono l’accesso a tutte le università, alberghi e ristoranti dove si possono gustare specialità di tutto il mondo oltre naturalmente ai deliziosi comedor Dominicani. Una vita notturna vivace per chi vuole divertirsi. Due moderni supermercati dove acquistare tutto ciò che può servire a famiglie provenienti da ogni parte del mondo. Un centro culturale molto efficiente che organizza mostre ed attività di ogni tipo per adulti e bambini. Inoltre le nostre strade sono ben tenute e la spazzatura raccolta tutte le mattine. Abbiamo l’aeroporto internazionale a 10 minuti ed il capoluogo Puerto Plata a 20.

Insomma, per chi vuole vivere l’atmosfera, la natura, la gioia dei Caraibi senza rinunciare allo standard di vita a cui siamo abituati, Sosùa è il posto ideale.