Repubblica Dominicana, Daniele Bertozzi è il nuovo coordinatore MAIE a Nagua

Il Movimento Associativo Italiani all’Estero continua il proprio percorso in Centro America. Nella Repubblica Dominicana, in particolare, continuano gli ingressi nel MAIE da parte di connazionali che hanno voglia di partecipare e di contribuire alla rinascita di una comunità, quella italiana residente nell’isola caraibica, che per troppo tempo è stata abbandonata a se stessa.

Il network del MAIE nella RD copre già diverse importanti zone del Paese: dalla capitale, Santo Domingo, fino alla zona Est dell’isola, passando per Boca Chica e Juan Dolio. E poi al Nord, con Las Terrenas e Samana, dove cresce sempre più la comunità italiana locale.

Oggi, finalmente, il MAIE è presente anche a Nagua, altra provincia importante della Repubblica Dominicana, anche se forse meno conosciuta rispetto alle altre. Ma il MAIE vuole essere ovunque ci sia un italiano nel mondo. E’ Daniele Bertozzi il nuovo coordinatore MAIE a Nagua, nominato da Ricky Filosa, coordinatore MAIE Centro America che cura anche la RD.

Spiega Bertozzi: “Il mio interesse político come spettatore con buoni occhi e orecchie, mi ha dato uno spunto per unirmi ad una organizzazione italiana, il MAIE, che opera a difesa dei cittadini italiani residenti all’estero. Ho scoperto il MAIE nella Repubblica Dominicana, e il suo coordinatore, grazie al giornale ItaliaChiamaItalia, che per altro già conoscevo. Il passo nella mia scelta é venuto di conseguenza. Nel MAIE – prosegue Bertozzi – ho visto quello che cercavo. Spero di saper condurre con la massima chiarezza ed onestá l’incarico che Filosa mi ha appena affidato. Oltre a fare del proselitismo, lavorerò per sviluppare in concreto quello che per me sará un punto di arrivo nelle questioni dei miei connazionali, AIRE, espletare documentazione, snellire le procedure e far risparmiare tempo e denaro ai miei concittadini. E soprattutto rendere piú forte numericamente e qualitativamente il Movimento Associativo in questa splendida isola caraibica”.

Ricky Filosa da parte sua commenta: “Sono davvero contento dell’ingresso di Daniele Bertozzi nella grande famiglia mondiale del MAIE. Persona che segue con attenzione l’attualità politica italiana e quella relativa agli italiani nel mondo, sono certo che Daniele saprà presto costruire anche a Nagua una squadra targata MAIE capace di avere le antenne alzate quando si tratta di ascoltare i problemi e le necessità dei nostri connazionali, una squadra che saprà dare risposte veloci e adeguate. Con l’ingresso di Bertozzi, il MAIE si conferma ancora una volta come il movimento italiano più presente e organizzato nella Repubblica Dominicana. Siamo tutti volontari, senza alcuna risorsa economica da spendere, senza appoggi o sostegni politici particolari, ma contiamo con la nostra passione e il nostro entusiasmo, con la nostra voglia di fare bene e di pensare alla difesa degli interessi degli italiani all’estero. Rinrazio Daniele per avere scelto il Movimento Associativo – conclude il coordinatore MAIE Centro America – e gli auguro di cuore un in bocca al lupo per il suo lavoro a favore dei nostri connazionali”. 

CHI E’ DANIELE BERTOZZI Daniele Bertozzi nasce a Pistoia nel 1955. E’ residente nella RD da dieci anni. Lui stesso racconta: “La mia vita lavorativa comincia negli anni ‘80, commerciante in arte e quadri commerciali e di autore, fino ai primi degli anni ’90. Poi, a causa del lavoro dei miei genitori, che gestivano un bar-ristorante, ho intrapreso per alcuni anni la carriera di rappresentante di prodotti alimentari. Lasciato il settore alcuni anni dopo, mi dedicai fino al 2002 allo smaltimento rifiuti. Alcuni anni dopo con cinque soci abbiamo deciso di aprire una fabbrica di Ammendante Organico Naturale  (Torba di Cocco) in Repubblica Dominicana. Conclusa anche questa esperienza, con la mia famiglia ho aperto nel 2012 un centro di servizi, un internet point, che si occupa anche di lavori professionali per avvocati e studenti universiari”.

Daniele ha una splendida famiglia, sei figli, e ama i Caraibi. Conosce molto bene le nuove tecnologie, i nuovi media, ed è una persona pulita e apprezzata da chi lo conosce. A lui anche ItaliaChiamaItalia augura buon lavoro come nuovo coordinatore MAIE a Nagua.

NESSUN COMMENTO

Comments