Repubblica Domenicana, Miley Cyrus troppo hot: annullato il concerto

I fan di Miley Cyrus in Repubblica Dominicana rimarranno con il desiderio di vederla dal vivo ancora a lungo, in quanto le autorita’ di questo paese hanno annullato il suo concerto previsto il 13 settembre al fine di "evitare indecenze".

La commissione per gli spettacoli pubblici della Repubblica Dominicana, un organo decentrato del ministero della Cultura, ha annunciato il divieto sostenendo che la cantante "compie atti in contrasto con la morale e le buone maniere, punibili dalle leggi dominicane". Il concerto era in programma nella capitale Stadio Quisqueya, con una capacita’ di 30 mila persone.

Il presidente della Commissione, J. M. Hidalgo, ha spiegato che l’uso di costumi "inappropriati", di doppi sensi e l’incitamento al sesso "minano l’integrita’ personale e sono violazioni dei diritti dei bambini".