Renzi, “la luna di miele tra italiani e governo gialloverde sta già finendo”

L’ex segretario Pd parteciperà venerdì 14 settembre alla Festa dell'Unità a Torino. Il suo intervento è previsto intorno alle 18,30 in corso Grosseto 183

Matteo Renzi

Matteo Renzi, senatore Pd, in un’intervista a Tiscali News assicura: la luna di miele tra gli italiani e l’attuale governo sta già per finire.

“Quello che lei chiama flusso comunicativo sarà bloccato quando i cittadini si renderanno conto di essere stati presi in giro da coloro che hanno votato. Sta già accadendo a Taranto dopo la vicenda Ilva. Adesso vedremo la reazione di chi si aspettava la flat tax o il reddito di cittadinanza. La luna di miele sta finendo, il tempo sarà galantuomo”.

Commentando le parole dell’alto commissario per i diritti umani Michelle Bachelet che ha parlato di “rischio razzismo” in Italia, Renzi ha detto: “Stimo molto la Presidente Bachelet, ma non credo che l’Italia sia un paese razzista. Ci sono razzisti, purtroppo anche in politica”.

“E’ razzismo per esempio lamentarsi degli stupri quando sono compiuti da persone di colore e ignorare gli stupri se sono compiuti da italiani a danni di straniere”, aggiunge Renzi. “Lo stupro è stupro, sempre. E va combattuto senza pietà, indipendentemente dal colore della pelle. Ma non penso che l’Italia sia un Paese razzista: penso che i razzisti italiani vadano combattuti da tutti, senza incertezza”.

L’ex segretario Pd parteciperà venerdì 14 settembre alla Festa dell’Unità a Torino. Il suo intervento è previsto intorno alle 18,30 in corso Grosseto 183. Giovedì, invece, è atteso il segretario Maurizio Martina.