Referendum, Gasparri: ‘Renzi ha paura, mandiamolo a casa’

Maurizio Gasparri, senatore di Forza Italia, in una nota ribadisce il no a Renzi e alle sue “politiche fallimentari”, come le definisce l’azzurro. "Ad Everest, il campus dei giovani di FI che iniziera’ il 2 settembre a Giovinazzo, lanceremo mille iniziative entro il 15 settembre per dire no alla riforma Renzi-Boschi”, dichiara Gasparri in una nota. 

“Lo faremo – sottolinea – per ragioni di merito, perche’ e’ una riforma sbagliata che va smantellata punto per punto. Lo sa anche Renzi che, spaventato per l’evidente sconfitta che si preannuncia, ha cambiato linea circa le sue dimissioni e ora vorrebbe rimanere in qualche modo a galla. Non e’ un caso poi che stia eludendo il confronto sui temi economici dove registra il suo piu’ grande fallimento”.

Secondo Gasparri “i temi del lavoro e dell’economia devono invece essere al centro della nostra politica di contrasto al governo Renzi. Anche di questo si parlera’ ad Everest, dove presenteremo le nostre proposte per rilanciare il centrodestra, ma anche – conclude – per rimarcare la nostra netta opposizione a questo governo".

NESSUN COMMENTO

Comments