Referendum, Brunetta: Votiamo ‘no’ per liberarci di Renzi

Renato Brunetta, Fi

“Renzi ha davvero poco di cui star sereno. Il ‘no’ è in vantaggio in tutti i sondaggi. Guardando al bacino elettorale di tutti i partiti schierati contro la ‘schiforma’ Renzi-Boschi – Sel, M5S, il centrodestra unito – siamo già al 60-65%. Se a questi partiti aggiungiamo la sinistra del Pd, abbiamo visto D’Alema e Bersani, abbiamo un potenziale vicino al 70%". Lo ha detto Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, intervenendo ad una conferenza stampa a Perugia per il lancio dei Comitati per il ‘no’ al referendum in Umbria.

"Renzi è rimasto solo, ha cambiato la Costituzione comprandosi politicamente senatori eletti con lo schieramento a lui contrario. Ha cambiato la Costituzione con un Parlamento dichiarato incostituzionale dalla Corte costituzionale, il ministro Boschi è uno dei deputati dichiarati illegittimi dalla Consulta. Il ‘no’ manda a casa Renzi, dobbiamo votare ‘no’ per liberarci di lui".

NESSUN COMMENTO

Comments